Stiamo aggiornando l'archivio, verrai rimandato al sito precedente.

Chiudi Prosegui

David Goldblatt fotografie

A- A+ 

Testimonianze dal Sudafrica

David Goldblatt è un fotografo esemplare insignito di numerosi riconoscimenti internazionali: il suo lavoro è una lunga osservazione, durata tutta la vita, sullo sviluppo sociale e politico del Sudafrica. La sua visione è cresciuta nel tempo, al passo con i cambiamenti della società di cui ha saputo cogliere le nuove aspirazioni, le loro trasformazioni e la loro insita fragilità. 

Per questa mostra Goldblatt ha effettuato, assieme a Nadine Gordimer, una particolare selezione fotografica. Alla scrittrice lo lega una lunga amicizia e una condivisione di esperienze di vita e di lavoro. L’esposizione di Pordenone coniuga nelle immagini le visioni del Sudafrica dei due artisti. Nelle foto di Goldblatt, che vanno guardate, quasi “ascoltate” come fossero poesie, sarà possibile ritrovare gli echi delle parole lette, quasi sussurate, di Nadine Gordimer.

La mostra è promossa dal Comune di Pordenone e dall’Associazione Culturale Thesis ed è curata da Giancarlo Pauletto - © Contrasto Due/Forma.

 

David Goldblatt
fotografo, nato a Randfontein (Sud Africa) nel 1930. È considerato il “padre” della fotografia sudafricana. Nel corso della sua lunga carriera ha documentato con precisione e uno stile personale sempre nuovo i cambiamenti, la storia sofferta e travagliata del suo paese. Le sue fotografie sono presenti nelle collezioni dei maggiori musei del mondo.

 

Giancarlo Pauletto
critico e storico dell’arte, autore di diverse pubblicazioni, collabora nel settore arti visive del Centro Iniziative Culturali di Pordenone. Ha curato per il Museo Civico della città e per diversi altri enti pubblici, mostre, cataloghi e monografie.