Stiamo aggiornando l'archivio, verrai rimandato al sito precedente.

Chiudi Prosegui

Safari estremo

A- A+ 

Dedica Bambini
Lettura teatrale dall’omonimo racconto di Nadine Gordimer
riduzione e drammaturgia di Ketti Grunchi
con Ketti Grunchi e Valentina Brusaferro
musiche dal vivo di Rachele Colombo
movimenti coreografici di Laura Scudella
produzione Thesis/Dedica Festival

Nadine Gordimer in Safari estremo offre un esempio di cosa rappresenti la guerra per un bambino che ne viene investito e travolto.

La protagonista è una bambina di dieci anni che narra con parole infantili le vicende che hanno segnato la vita sua e della sua famiglia: tre fratellini che, dopo aver perduto prima il padre e poi la madre, vengono accolti dai nonni e con loro si incamminano per cercare rifugio in Sudafrica attraversando la vasta distesa del Kruger Park, il parco più grande e più conosciuto del Sudafrica, popolato da elefanti, antilopi ed animali meravigliosi. Un luogo talmente affascinante e straordinario da far dimenticare anche la paura. La bambina, nonostante la guerra, mantiene vitalità, coraggio e, soprattutto, la capacità di sognare.

 

Ketti Grunchi
laureata in Psicologia, con indirizzo Scolastico e Pedagogico, si occupa di teatro dai primi anni ’80: drammaturga, attrice e regista, ha approfondito il settore teatrale legato all’infanzia, a stretto contatto con la sperimentazione all’interno della scuola, gomito a gomito con bambini e insegnanti.

 

Valentina Brusaferro
dal ’96 lavora come attrice. Ha collaborato a lungo con La Piccionaia - I Carrara di Vicenza nelle produzioni legate al teatro ragazzi. Come esperta teatrale conduce laboratori di teatro presso Scuole Materne, Elementari, Medie e Superiori.

 

Rachele Colombo
cantante polistrumentista e compositrice dai primi anni ’90, affascinata dalla cultura africana e mediorientale, studia percussioni con, tra gli altri, M. Metzler, A. Demirbag e Burhan Ocal. Affermatasi come componente del gruppo di musica tradizionale veneta “Calicanto”, svolge attività concertistica in Italia ed Europa.

 

Laura Scudella
danzatrice, ha lavorato con Carolyn Carlson e con Michele Abbondanza e Antonella Bretoni. Fa parte della Compagnia Abbondanza-Bertoni, con cui danza in “Mozart Hotel”. Insegna danza creativa, contemporanea e Conctat Improvisation.