Stiamo aggiornando l'archivio, verrai rimandato al sito precedente.

Chiudi Prosegui

Il Festival

A- A+ 

Dedica è un festival che si caratterizza per una particolarità che ne fa un unicum nell’ambito delle rassegne letterarie: incentrato su un solo autore, offre al pubblico la possibilità di approfondirne la conoscenza attraverso proposte che mettono in campo linguaggi ed espressioni artistiche diverse. Il succedersi, nell’arco di due settimane, di conversazioni, spettacoli, conferenze, musica, si fa percorso organico di riflessione sull’opera, sul pensiero e sul mondo del dedicatario.

Protagonista della ventesima edizione è lo scrittore franco-marocchino Tahar BenJelloun.
Scrivere tra due culture: uno sguardo duplice sul mondo”. È questo il filo conduttore di questa edizione dedicata a uno scrittore che grazie alla sua storia personale, positivamente segnata dalla compresenza di due diverse matrici culturali, osserva la realtà in un’ottica non esclusiva, ma da una più ampia prospettiva. Per Ben Jelloun l’identità non è da intendere in senso angusto, ma solo come intenso legame con le proprie radici.

«Le culture – ha dichiarato – sono complementari: con le loro differenze contribuiscono ad arricchire il patrimonio della civiltà universale». La sua scrittura ne è la prova tangibile: la tradizione culturale e la spiritualità araba di cui egli si è nutrito impregnano la lingua francese in cui ha scelto di esprimersi, dando alla sua opera un ritmo e una profondità del tutto nuovi nel panorama letterario contemporaneo.

Ideato e curato da Thesis Associazione Culturale, il progetto Dedica è promosso da istituzioni ed enti pubblici – in special modo dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, dall’Agenzia Turismo Friuli Venezia Giulia, dal Comune di Pordenone, dalla Provincia di Pordenone, dalla Fondazione Crup – e realizzato con il sostegno di alcuni importanti soggetti privati: Coop Consumatori Nord Est, Acqua Dolomia – Sorgente Valcimoliana S.r.l., Finanziaria Internazionale, FriulAdria Crédit Agricole, UnipolSai Assicurazioni (Agenzia di Pordenone) con Assicoop (Agenzia di Udine) e Venchiaredo.

Dedica a Tahar Ben Jelloun ha ricevuto la Medaglia d’Argento del Presidente della Repubblica.