Stiamo aggiornando l'archivio, verrai rimandato al sito precedente.

Chiudi Prosegui

Consegna del Sigillo della Città 

A- A+ 

Il Sindaco di Pordenone, Claudio Pedrotti, consegna il Sigillo della Città al protagonista di Dedica nel corso di una cerimonia ufficiale.

CONSEGNA DEL SIGILLO DELLA CITTA' A LUIS SEPÚLVEDA
Cerimonia ufficiale

Il prestigioso riconoscimento è assegnato «a persone che onorano l’alto senso del sociale, della cultura e della politica».
Prima di Luis Sepúlveda, sono stati insigniti del Sigillo della Città altri protagonisti internazionali di Dedica: Amin Maalouf, Vassilis Vassilikos, Assja Djebar, Paco Ignacio Taibo II, Anita Desai, Amos Oz, Nadine Gordimer, Paul Auster, Hans Magnus Enzensberger, Cees Nooteboom, Wole Soyinka, Javier Cercas e Tahar Ben Jelloun.
A conclusione della cerimonia, saranno segnalati e premiati i lavori realizzati dagli studenti nell’ambito del progetto Parole e immagini per Luis Sepúlveda, rivolto alle scuole superiori.


IL SIGILLO DELLA CITTÀ
Rappresenta una porta, sovrastata da due corone auree, spalancata sul fiume Noncello. La porta sta a significare l’importanza della città quale porto fluviale, che permetteva facili collegamenti e commerci con Venezia e l’Adriatico, mentre le due corone auree testimoniano la pienezza dell’autorità giudiziaria di cui la città beneficiava.
La porta spalancata sul fiume diventa oggi simbolo di una città aperta alla conoscenza e agli scambi culturali, nel segno del rispetto e della curiosità che devono spingere ogni cittadino alla scoperta dell’altro.

 

PAROLE E IMMAGINI PER LUIS SEPÚLVEDA
Premiazione degli studenti

 

Mercoledì 11 marzo ore 11.00
Municipio