Stiamo aggiornando l'archivio, verrai rimandato al sito precedente.

Chiudi Prosegui

L'attentato

A- A+ 

Presentazione del romanzo di Yasmina Khadra nella nuova edizione Sellerio
interviene l’autore
a seguire, proiezione del film di Ziad Doueiri, tratto dal romanzo
in collaborazione con CINEMAZERO

L’ATTENTATO
Due proposte collegate allo stesso romanzo di Yasmina Khadra, pubblicato nel 2006 da Mondadori con il titolo L’attentatrice e appena riedito da Sellerio con il titolo originale: L’attentato.
In apertura di serata, l’autore parlerà al pubblico di Dedica di questo libro che gli è particolarmente caro.
Seguirà la proiezione del film che ne è stato tratto.
Girato in Israele dal regista libanese Ziad Doueiri con attori israeliani e palestinesi, il film, malgrado qualche libertà rispetto alla trama, coglie appieno lo spirito del romanzo.
Siham è una giovane donna palestinese che vive in Israele e che all’apparenza ha tutto per essere felice: un matrimonio perfetto e un tenore di vita agiato. Il marito è uno stimato chirurgo arabo, che dell’integrazione e della lotta ai pregiudizi ha fatto la sua bandiera. Ma quando l’uomo viene chiamato ad intervenire sulle numerose vittime dell’ennesimo attentato, in lui si fa strada una verità sconvolgente, che lo spingerà a indagare per scoprire quella realtà inimmaginabile di cui non ha saputo cogliere i segnali. 


Ziad Doueiri
Regista e sceneggiatore nato in Libano nel 1963, Ziad Doueiri è stato assistente alla ripresa per Quentin Tarantino in Jackie Brown, Dal tramonto all’alba, Pulp Fiction e Le iene. Noto per le sue posizioni contro il boicottaggio di prodotti provenienti dallo Stato ebraico, ottiene di poter filmare L’attentat (L’attentatrice) proprio nei territori di Israele. La pellicola, vietata dalla censura in Libano e nei Paesi di lingua araba, diventa subito un successo internazionale ed ottiene numerosi riconoscimenti, tra i quali la selezione al Festival International du film de Toronto (2012) e la vittoria del Grand Prix du Festival de Marrakech (2012). Nel 2015 Ziad Doueiri ha girato in Francia per Canal+ la serie Baron noir, con Kad Merad, Niels Arestrup e Anna Mouglalis. La fiction andrà in onda nel corso del 2016.

 

Mercoledì 9 marzo, ore 20.45
Cinemazero
Ingresso gratuito

In collaborazione con CINEMAZERO