CLOSE

DEDICA FESTIVAL - P. IVA 01510360934

Dedica Incontra

A- A+ 

LUN 13 marzo
Pordenone – Sede Oceano, Servizi CGN ore 18.15
VELEGGIARE
Vento, Mare, Scrittura, Felicità
conversazione con Björn Larsson

Se "scrivere è un po' come navigare", Larsson invita a entrare nel cantiere navale della scrittura, in quel luogo segreto della mente e dell'anima dove si progetta la chiglia, si immagazzinano i materiali, si innalzano le vele dell'immaginazione, fino a quei lampi felici quando i capitoli sembrano scriversi da soli, la realtà si offre con l'energia simbolica dell'arte o la fantasia arriva a "immaginare il vero" e a creare quel legame misterioso tra uno scrittore e i suoi lettori, profondo al punto di poter cambiare la vita dell'uno e a volte anche degli altri.

Ingresso libero

Appuntamento realizzato in collaborazione con Servizi CGN:

 


VEN 24 marzo
Cordenons – Auditorium Centro Culturale Aldo Moro ore 20.45
1927. MONOLOGO QUANTISTICO
spettacolo teatrale di e con Gabriella Greison
produzione TieffeTeatro Menotti, regia Emilio Russo

In 1927. Monologo Quantistico, Gabriella Greison racconta, con foto, musica e video, i fatti più sconvolgenti, misteriosi, divertenti, umani che hanno fatto nascere la Fisica quantistica. Partendo dalla famosa foto, datata 1927, in cui sono ritratti in posa 29 uomini, quasi tutti fisici, di cui 17 erano o sarebbero diventati Premi Nobel, Gabriella Greison, ricostruisce i loro dialoghi, le serate, i dibattiti, ma anche le loro manie e le loro debolezze.
In un’ora di monologo incalzante, in un succedersi di curiosità ed emozioni, Einstein, Schrödinger (e il suo gatto), Dirac, Heisenberg, Bohr e tutti gli altri ci appariranno, pur nella loro grandezza, in una dimensione diversa da quella convenzionale.

Gabriella Greison è nata a Milano ma vive a Roma. È fisica, scrittrice, divulgatrice scientifica e giornalista. Si è laureata in Fisica nucleare a Milano e ha lavorato per due anni all'École Polytechnique di Parigi. Ha insegnato per diversi anni fisica e matematica nei licei. Ha condotto varie trasmissioni di divulgazione scientifica per la radio e la TV e collabora con alcune testate giornalistiche. Ha curato Sono un bambino (ma nessuno può sgridarmi) autobiografia dell’attore Giancarlo Giannini. Ha scritto vari libri, tra i quali ricordiamo: Prossima fermata: Highbury (2010), Ora che cominciava a piacermi (2011), Le giacche degli allenatori (2013), La guerra del pallone: storie di vita e di calcio in Palestina (2015), Dove nasce la nuova fisica. Einstein, Hawking e gli altri alla corte di Solvay (2016), L’incredibile cena dei fisici quantistici (2016).

Appuntamento realizzato

con il sostegno di BCC Pordenonese

in collaborazione con Comune di Cordenons – Assessorato alla Cultura  

Ingresso €10,00 / studenti €5,00 (posto numerato)


SAB 25 marzo

Si avvisa il gentile pubblico che l’evento è stato annullato dagli organizzatori.
Per eventuali informazioni: www.teatrodelpane.it


Villorba (Treviso) - Teatro del Pane ore 20.00
“Cena e Letteratura” promossa da Teatro del Pane 

LA VERA STORIA DEL PIRATA LONG JOHN SILVER

Lettura teatrale dall’omonimo romanzo di Björn Larsson, a cura di Luca Crovi

Appuntamento realizzato con il patrocinio del Comune di Villorba (Treviso)

Info e prenotazioni: www.teatrodelpane.it 


VEN 7 aprile
Sacile – Fazioli Concert Hall ore 20.45
LARS DANIELSSON plays Liberetto featuring Grégory Privat
concerto promosso da Circolo Controtempo in omaggio a DedicaFestival 2017

In omaggio a Björn Larsson, Controtempo promuove questo evento della rassegna “Piano Jazz”. Il contrabbassista svedese Lars Danielsson è considerato una delle voci più importanti del jazz europeo degli ultimi anni, con la sua musica calda e melodiosa. La combinazione con le sonorità nordiche e le sue straordinarie doti di compositore rendono il suo approccio al jazz estremamente ampio, con incursioni nella musica classica ed elementi pop. Danielsson ha registrato dieci album con il suo precedente quartetto, mentre negli ultimi anni ha collaborato principalmente con pianisti. Il martinicano Grégory Privat, stella nascente del jazz, ha già dato un contributo enorme al lavoro di Danielsson come membro stabile del quartetto di “Liberetto” a partire dal 2015.

Info e prenotazioni: www.controtempo.org