CLOSE

DEDICA FESTIVAL - P. IVA 01510360934

I sogni si continuano a sognare

A- A+ 

Recital delle poesie di Gioconda Belli
con Isabella Ragonese
interventi musicali di Claudio Cojaniz

I versi saltavano nel mio cervello come chicchi di mais sfrigolanti nell’olio bollente, bussavano alla mia porta parole che volevano essere scritte”.
È così che Gioconda Belli ricorda i suoi esordi poetici. Nella sua poesia si intrecciano l’incessante ricerca dell’identità femminile e l’incontro con la coscienza sociale, la dirompente consapevolezza di sé e la passione civile. Ne emerge il ritratto di una creatura dolce e sensuale, ma anche forte e combattiva, che ha saputo prendere posizioni coraggiose nelle tormentate vicende del suo Paese, senza rinunciare alle intime emozioni del suo essere donna.

 

Isabella Ragonese
Attrice, regista e autrice teatrale, consegue il diploma di recitazione presso la Scuola Teatès di Palermo. Sin dagli esordi scrive, dirige e interpreta diverse sue opere, come Che male vi fo e Bestino, risultando vincitrice di concorsi per artisti emergenti tra cui, nel 1998, il Premio INDA (Istituto Nazionale Dramma Antico).
Nel 2006 fa il suo esordio cinematografico recitando in Nuovomondo di Emanuele Crialese. Successivamente recita in numerosi altri film, tra i quali Tutta la vita davanti di Paolo Virzì, Un altro mondo di Silvio Muccino, La nostra vita di Daniele Lucchetti, Il giovane favoloso di Mario Martone. Oltre agli impegni teatrali e cinematografici, partecipa anche a fiction televisive come Il commissario Montalbano, Rocco Schiavone e Tutto il giorno davanti.
Per la sua attività ha ricevuto diversi riconoscimenti, quali il Nastro d’argento nel 2010, il Premio Shooting Star al Festival del Cinema di Berlino (2012) e Il Premio Globi d’Oro (2017).

Claudio Cojaniz
Pianista e organista, completati gli studi accademici, ha svolto un’ampia attività di compositore che lo ha portato, nel 1990, a vincere in Giappone il prestigioso Irino Prize con Spheres per la Grande Orchestra Nazionale di Tokio. Successivamente si avvicina al jazz e incide il suo primo disco, Piano solo, dedicato a Thelonious Monk. Vanta una notevole produzione discografica sia come solista che come componente di diverse formazioni. Ha scritto musica per film e per la TV e collaborato con importanti musicisti quali Alexander Balanescu e Arto Tuncboyaciyan. Svolge un’intensa attività concertistica sia in Italia che all’estero. Attualmente vive a Roccella Jonica.


in collaborazione con

in collaborazione con

 

con la partecipazione di

con la partecipazione di           Piera Martellozzo        con la partecipazione di           con la partecipazione di           con la partecipazione di

 

Venerdì 15 marzo – ore 20.45
Pordenone – Convento San Francesco
Ingresso €10.00 (posto numerato)