Luoghi

CLOSE

DEDICA FESTIVAL - P. IVA 01510360934

CINEMAZERO

L'associazione culturale Cinemazero nasce nel 1978. Nel 1979 la prima grande e completa retrospettiva su Pier Paolo Pasolini. Nel 1982 Cinemazero fonda, assieme alla Cineteca del Friuli, “Le giornate del cinema muto”, un festival che diventerà in pochi anni un punto di riferimento internazionale per studiosi, critici e giornalisti, interamente dedicato al cinema delle origini.

Nel corso del tempo Cinemazero ha sviluppato un patrimonio iconografico consistente su Pasolini, Tina Modotti ed altri fotografi che permette di allestire mostre fotografiche in Italia e nel mondo. Da questo patrimonio sono nati anche documentari su Federico Fellini e sull’ultimo film di Pasolini “Salò o le 120 giornate di Sodoma” presentati ai Festival di Cannes e Venezia.

Nel corso degli anni a Cinemazero si è anche costituita una Mediateca che ora conta quasi 10.000 volumi sul cinema e dintorni e quasi altrettanti film su supporto magnetico.

Innumerevoli sono state le retrospettive e gli incontri con l’autore: da Bernardo Bertolucci a Pupi Avati, da Damiano Damiani a Nanni Moretti.
Attualmente, oltre alla pubblicazione di un mensile, ad una collana editoriale e alla gestione di una piccola ma frequentatissima multisala d’essai, Cinemazero ha avviato un progetto con le scuole su didattica e cinema, la pubblicazione di Dvd ed ha in cantiere una serie di nuove iniziative fra le quali un approfondimento del rapporto fra cinema e musica.
La multisala fa parte anche del circuito “EuropaCinemas” e del circuito “100 Città”.

L’Associazione ha sviluppato e continua a sviluppare una mole d’iniziative qualificate che varcano i confini nazionali, da mostre fotografiche a convegni di studi (Lo sguardo dei maestri). La kermesse "Le voci dell'inchiesta" rappresenta la nostra nuova e gettonatissima proposta festivaliera, insieme a "Filmmakers al chiostro", iniziativa totalmente dedicata al cinema indipendente e a basso budget.
Cinemazero ha vinto nel 2006 il premio di Miglior sala d'essai d'Italia.
Insieme al CEC di Udine, ha poi recentemente fondato la casa di distribuzione Tucker Film, pioniera nel portare in Italia il grande cinema orientale.

Website >>

Come arrivare >>