SELECT `contenuti`.`titolo`, `contenuti`.`testo`, `contenuti`.`creato_il`, `contenuti`.`allegato`, `categorie`.`alias` AS aliasCat FROM `contenuti` LEFT JOIN `categorie` ON `contenuti`.`id_categoria` = `categorie`.`id` WHERE `categorie`.`alias` = 'libri' AND `contenuti`.`alias` = 'dedica-a-dacia-maraini' AND `contenuti`.`attivo` = '1' AND `contenuti`.`id_lingua` = '1'

I Libri Di Dedica

CLOSE

DEDICA FESTIVAL - P. IVA 01510360934

Dedica a Dacia Maraini Back >>

ESAURITE LE COPIE IN VENDITA SU QUESTO SITO, LA MONOGRAFIA PUO' ESSERE CONSULTATA O PRESA IN PRESTITO PRESSO LA BIBLIOTECA CIVICA DI PORDENONE.

Per quanto tempo mi sono rotta
gli occhi e il cuore in una
cantina bianca di calce e di miseria?
...
Ho girato e rigirato quattro fiochi
riflettori da cinquecento watt per
cercare di ricavarne luce per ogni scena.


Si apre con un'affettuosa testimonianza di Claudio Magris la monografia "Dedica a Dacia Maraini", a cura di Claudio Cattaruzza. Magris passa il testimone di "Dedica" alla Maraini affermando: "quando penso a Dacia, alla sua persona e alla sua opera, mi viene subito in mente una parola, che è un'immagine-sentimento del suo essere: gentilezza (…) che indica (…) una delicatezza dell'anima e del suo cuore, sensibili e aperti alle corde più schiette dell'umano (…), ma soprattutto un'amorosa attenzione alla vita e alle sue creature (…)".
Con "La cipolla era un sogno celeste" Severino Cesari intervista la scrittrice soffermandosi su vari aspetti della sua opera, in particolare sul suo rapporto con il teatro, per il quale Dacia Maraini ha molto scritto e lavorato. Sempre sull'opera teatrale e narrativa seguono gli interventi di vari studiosi: Laura Mariani punta su "Un teatro con le donne al centro", Gerardo Guccini su "Voci insistenti, recitanti, angeliche", mentre Maria Antonietta Cruciata pone l'accento su "Il personaggio femminile tra metafora e realtà".
Numerose le "Dediche" di vari amici di Dacia Maraini, come Roberto Pazzi, Antonio Tabucchi ("Dentro i libri, fuori dai libri"), Roberto Faenza ("Il coraggio della disponibilità"), Liliana Cavani ("Il passo leggero della 'verità'"), Luca Ronconi ("Dacia Maraini: un modello d'impegno teatrale").
Concludono la monografia la biografia, la bibliografia, la teatrografia e la filmografia della scrittrice.

a cura di Claudio Cattaruzza
Pordenone, 2000 
(coedizione con Lint-Trieste,
pp. 168, foto b/n, € 5,00)