SELECT `contenuti`.`titolo`, `contenuti`.`testo`, `contenuti`.`creato_il`, `contenuti`.`allegato`, `categorie`.`alias` AS aliasCat FROM `contenuti` LEFT JOIN `categorie` ON `contenuti`.`id_categoria` = `categorie`.`id` WHERE `categorie`.`alias` = 'libri' AND `contenuti`.`alias` = 'dedica-a-laboratorio-teatro-settimo' AND `contenuti`.`attivo` = '1' AND `contenuti`.`id_lingua` = '1'

I Libri Di Dedica

CLOSE

DEDICA FESTIVAL - P. IVA 01510360934

Dedica a Laboratorio Teatro Settimo Back >>

ESAURITE LE COPIE IN VENDITA SU QUESTO SITO, LA MONOGRAFIA PUO' ESSERE CONSULTATA O PRESA IN PRESTITO PRESSO LA BIBLIOTECA CIVICA DI PORDENONE.

"Dedica a Laboratorio Teatro Settimo" raccoglie materiali e interventi elaborati per il convegno che ha accompagnato la rassegna e che resta testimonianza, parola seconda, rispetto a una pratica che ha nell'effimero del tempo teatrale la propria gloria e al tempo stesso il proprio limite.
Il volume si apre con l'introduzione del curatore, Roberto Canziani, su "Le api del Piemonte", e prosegue con la teatrografia di Laboratorio Teatro Settimo. Quindi l'intervento di Maurizio Buscarino "Sotto la campana di vetro": abbandonato per un attimo il "ferro del mestiere", ovvero la macchina fotografica, per cimentarsi con la penna, Buscarino traccia un affettuoso ricordo degli inizi del gruppo teatrale. Per Gerardo Guccini, che ne parla in "Da Goethe a Goldoni", il percorso teatrale di "Settimo" si sostanzia nel "ritorno all'Autore".
Infine due "conversazioni" di Roberto Canziani rispettivamente con Alessandro Baricco ("Quando non sai cos'è, allora è jazz") e con Gabriele Vacis ("Sembra che stia per finire… e siamo solo all'inizio"): con Baricco viene analizzata la figura di un personaggio di un suo racconto, "Novecento", portato da "Settimo" sulla scena con Eugenio Allegri: con Vacis (che di "Settimo" è stato uno dei fondatori e l'anima registica) viene seguito il filo che dal 1976 in poi ha caratterizzato l'attività del gruppo piemontese.


a cura di Roberto Canziani
Pordenone, 1995
(pp. 64, foto b/n di Maurizio Buscarino, € 5,00)