SELECT `contenuti`.`titolo`, `contenuti`.`testo`, `contenuti`.`creato_il`, `contenuti`.`allegato`, `categorie`.`alias` AS aliasCat FROM `contenuti` LEFT JOIN `categorie` ON `contenuti`.`id_categoria` = `categorie`.`id` WHERE `categorie`.`alias` = 'ufficio-stampa' AND `contenuti`.`alias` = 'la-luce-dell-afghanistan-in-mostra-a-pordenone' AND `contenuti`.`attivo` = '1' AND `contenuti`.`id_lingua` = '1'

Ufficio stampa

CLOSE

DEDICA FESTIVAL - P. IVA 01510360934

24.02.2018
La luce dell'Afghanistan in Mostra a Pordenone Back >>

Sono immagini eccezionali, di una testimone eccezionale, quelle della mostra “Afghanistan… per dove…” che ha girato l’Italia - nel 2013 è stata ospitata a Kabul, nella sede dell’Ambasciata Italiana, in occasione della Festa della donna - e che adesso arriva a Pordenone.

Martedì 27 febbraio alle 18.00, nell’ambito delle anteprime di Dedica ad Atiq Rahimi, sarà infatti inaugurata a Palazzo Cossetti, nella sede di Crédit Agricole Friuladria, che anche quest’anno è partner del Festival nel solco del più ampio impegno per la cultura e ha scelto di aprire le sue porte per dare spazio all’arte della fotografia.

La mostra, che sarà inaugurata dalla presidente della banca, Chiara Mio, e sarà presentata da Adriana Lotto, storica, ricercatrice, autrice di libri e saggi, espone le fotografie di Carla Dazzi, fotografa, attivista del Coordinamento italiano sostegno donne afghane (Cisda), volontaria responsabile dei progetti in Afghanistan di “Insieme si può…”, associazione di Belluno che da 15 anni si spende a favore della difesa dei diritti delle donne ancor oggi impossibilitate a condurre una vita libera e nel pieno della loro dignità.

Gli scatti che la compongono, ripercorrono i numerosi viaggi umanitari della Dazzi e svelano la luce, delicata e forte allo stesso tempo, di “un altro Afghanistan, un Paese di donne e uomini che, pur vivendo dentro i conflitti, cercano soluzioni alternative a quelle basate sui rapporti di forza e l'uso della violenza”.

La mostra rimarrà aperta fino al 23 marzo (8.20-13.30, 14.30 -16.50)

 

INFO
Thesis Associazione Culturale
tel. 0434 26236
info@dedicafestival.it
www.dedicafestival.it.

segui DEDICA
su Facebook: Dedica Festival Pordenone
Twitter: @dedicafestival, #dedicarahimi

Ufficio Stampa Pordenone: Cristina Savi (stampa@dedicafestival.it, tel. 335 8214709)
Ufficio Stampa Milano: Mara Vitali Comunicazioni (tel. 02 70108230)